Epatocarcinoma

Il presente caso che pur ha avuto un esito negativo, testimonia che comunque la terapia infusionale con bicarbonato di sodio al 5% determina una regressione, spesso drastica, delle masse neoplastiche.

Il paziente di 72 anni in oggetto, HCV positivo (cioè con epatite C), è affetto da epatocarcinoma di dimensioni mm 120 x 115 x 105 (ecografia del 16 gennaio 2001).

Dal 7 al 10 marzo 2001 effettua terapia con soluzioni di bicarbonato di sodio 5%, somministrato direttamente nelle arterie epatiche (ve ne sono 2 invece di 1).

Dopo circa 1 mese le dimensioni della massa si sono ridotte a mm 30 x 15.

E’ presente però nello scavo pelvico liquido ascitico prodotto dall’epatite, la malattia che si può essere sicuri sarà la causa del decesso alcuni mesi dopo, in quanto una Tac effettuata precedentemente aveva attestato la scomparsa della massa neoplastica.

 

 

Ecografia del 16 gennaio 2001

 

 

caso nuovo

Ecografia del 13 aprile 01

 

 

 

 

Dr. Tullio Simoncini  Oncologo