TUMORE della COLECISTI
(trattato con Bicarbonato di Sodio al 5%)

Colangiocarcinoma epatico operato

La paziente da me visitata i primi di maggio 2002, presenta un profondo stato di indebolimento e defedamento a causa di una neoplasia al fegato di 10 cm. La massa aveva raggiunto tali dimensioni nonostante un pregresso intervento per colangiocarcinoma e 11 cicli di chemioterapia, che aveva dovuto abbandonare per le ripercussioni negative sull’organismo.

Le infusioni con soluzioni di bicarbonato di sodio al 5% attraverso un port-a-cath posizionato nell’arteria epatica (400-500 cc al giorno per 6 giorni), determinano subito un netto miglioramento delle condizioni cliniche.
Ulteriori cicli effettuati per via arteriosa, alternati a cicli per via orale portano, nei mesi susseguenti,  alla riduzione e poi alla scomparsa della neoplasia epatica.

Dichiarazione della paziente dopo circa un anno dall’inizio della terapia .......

>>>>>>>>>>>>>>>>>>

.



.